Escursioni in Valle d'Aosta

Escursioni e Trekking in Valle d'Aosta

Laghi del Pinter

Laghi del Pinter

20 Settembre 2015 francois.burgay 0 Comments

LAGHI PINTER  – DESCRIZIONE ITINERARIO

Note caratteristiche:i laghi del Pinter sono tre a pochi metri di distanza tra di loro e si trovano nelle immediate vicinanze del Monte e del Colle Pinter.

Download “Tracciato GPS Lago Perrin” Perrin1.rar – Scaricato 237 volte – 103 KB

ITINERARIO
Località di partenza: Crest (m. 1908)
Come arrivare a…: Da Champoluc si prende la funivia per il Crest che, in circa 10 minuti, conduce alla medesima località.
Dislivello: 781 metri
Difficoltà:E
Tempo di percorrenza: 2h15
Segnavia: Alta Via 1 – 11A – 11B
Itinerario:Una volta giunti all’arrivo della funivia del Crest, si imbocca, svoltando a destra, la strada poderale che costeggia la partenza della seggiovia per Ostafa. Si resta su questa strada poderale fino ad entrare nel villaggio di Cunéaz (2055 m. – 0h25). Si scende nel villaggio per costeggiare una fontana (ultimo rifornimento di acqua) e si prosegue seguendo le evidenti indicazioni dell’Alta Via 1. Usciti da questo tipico villaggio d’alta quota, la strada si inoltra a destra in un sentiero. Proseguendo quasi in piano, si attraversa un torrente su un ponte in legno e si arriva al punto cruciale dell’itinerario. Al bivio (N45 49.525 E7 45.726 – 2165 m.)  si devìa a sinistra per rimanere sull’Alta Via risalendo su dossi erbosi un salto roccioso. Superato il quale, l’itinerario si fa quasi pianeggiante fino a raggiungere la base di un’ultima, lunga e faticosa salita resa più difficile da una frana del Luglio del 2006. In ogni caso il sentiero è stato gradinato e attrezzato con corde fisse. La salita si conclude col raggiungimento del Bivio per Colle e Laghi Pinter in cui è posto un masso recante le indicazioni dell’Alta Via che attraversa il Colle del Pinter (o Pentecoll). Da qui si devìa a destra e con evidenti tracce di sentiero si costeggia il primo dei due laghi.

Discesa: per il medesimo itinerario di salita (1h30) oppure è possibile proseguire per il Lago Perrin (1h00) e da lì imboccare il sentiero 13 (che si prende a destra, una volta costeggiato sul medesimo fianco il Lago) che scende al Crest. E’ bene sottolineare che tale percorso, che si imbocca salendo dall’ultimo lago del Pinter su pietraia, è pericoloso in alcuni tratti per via del terreno franato e per questa ragione non è consigliato, specialmente in condizioni di maltempo o con rocce bagnate.
Periodo consigliato: Luglio-Agosto-Settembre
Avvertenze & Note: itinerario adatto a chi vuole allenarsi nella pratica dell’escursionismo sia per via del dislivello importante sia perché non vi sono pericoli oggettivi (se si esclude la traversata al lago Perrin).
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Agosto 2009

Coordinate GPS punti clou:
Crest: N45 49.963 E7 44.586 – 1908 m.
Cunéaz: N45 49.671 E7 45.125 – 2055 m.
Bivio Perrin: N45 49.525 E7 45.726 – 2165 m.
Bivio Colle-Laghi Pinter: N45 49.190 E7 47.051 – 2690 m.
Laghi Pinter : N45 48.980 E7 46.794 – 2689 m.
Lago Perrin: N45 48.654 E7 45.963 – 2635 m.

Download “Tracciato GPS Lago Perrin” Perrin1.rar – Scaricato 237 volte – 103 KB

#colle pinter#descrizione#escursione#itinerario#laghi#percorso#pinter#tracciato gps#traversata pinter perrin

Previous Post

Next Post

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *