Escursioni in Valle d'Aosta

Escursioni e Trekking in Valle d'Aosta

Comba di Menouve

Comba di Menouve

26 Settembre 2015 francois.burgay 0 Comments

COMBA DI MENOUVE  – DESCRIZIONE ITINERARIO RACCHETTE DA NEVE/CIASPOLE

Note caratteristiche: Affascinante escursione in uno degli ambienti più selvaggi della Valle del Gran San Bernardo. Bel panorama sulle vette della Valle Centrale (Emilius, Becca di Nona, Bec Carré e Grivola). Itinerario non difficile, ma di elevata lunghezza (17,2 km tra andata e ritorno). L’intero percorso si sviluppa sulla strada poderale che conduce direttamente a Tza Nouva. In più punti è possibile “tagliare” le lunghe curve della sterrata riducendo sia il chilometraggio che il tempo di percorrenza.

Download “Tracciato GPS Comba di Menouve” menouve.rar – Scaricato 110 volte – 58 KB

ITINERARIO
Località di partenza: Prailles dessous (1566 m.)
Come arrivare a…: …: da Aosta imboccare la SR27 in direzione del Colle del Gran San Bernardo. Superato l’abitato di Ollomont si svolti a destra seguendo le evidenti indicazioni per Prailles-Bezet-Eternod. Dopo qualche chilometro svoltare nuovamente a destra in direzione Prailles dessous-Vallone di Menouve e, al termine della strada parcheggiare la propria auto
Tempo di salita: 4h00
Dislivello: 862 metri
DifficoltàE
Segnavia: : Assente – 21
Itinerario: : Dal parcheggio di Prailles dessous si prosegue dritti imboccando una comoda strada poderale vietata al transito delle vetture che si addentra in un bosco. Si ignorano in sequenza una deviazione a sinistra, una a destra, una ancora a sinistra, una a destra ed un’ultima a sinistra fino ad arrivare ad un bivio a quota 1870 metri. Se la neve non è abbondante si riesce a distinguere il segnavia 20B che indica di proseguire dritti. Occorre quindi ignorare la deviazione a sinistra che conduce in circa 0h10 alle baite di Menovy (1913 m.). E’ facile incorrere in un errore in quanto su una massicciata è stato affisso un cartello segnaletico per passeggiate con racchette da neve che conduce però ad un’altra destinazione. Da qui in avanti si ignorano tutte le strade che si sviluppano alla propria destra per rimanere sulla principale fino a quota 2031 metri, quando cioè si vedono distintamente le baite dell’alpeggio Tracaoudette (2137 m. – 3h00). Qui si può abbandonare la strada per deviare a sinistra puntando, senza percorso obbligato, in direzione delle case. Così facendo si accorcia notevolmente la lunghezza e la durata (già notevole) dell’itinerario.
Da Tracaoudette si punta a Nord seguendo la poderale fino al termine (2428 m. – 4h00).
Discesa: Per il medesimo itinerario di salita (1h30)
Periodo consigliato: da Dicembre a Marzo
Avvertenze & Note : Itinerario privo di pericoli oggettivi. Fare comunque attenzione nel caso in cui vi siano evidenti accumuli eolici, specialmente dopo Tracaoudette. Valutare con attenzione la stabilità del manto nevoso.
Mete accessorie: Colle Nord di Menovy (E – 1h00 dall’Alpe Tza Nouva). Per il raggiungimento del Colle è richiesta neve molto assestata anche in virtù della notevole pendenza nel tratto terminale del percorso. Sconsigliato nel modo più assoluto lo scollinamento a Bourg St-Bernard.
Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Dicembre 2009

Cartografia: L. Zavatta – Carta dei Sentiero n°5– 1:25000 – Escursionista Editore
Bibliografia: S. Fontanelle, G. Gianfredi, E. Greco, S. Grosso – Neve Libera – Edizioni Versante Sud – 2001 – p. 119

Coordinate GPS punti clou:
Prailles: N45 49.699 E7 14.352 – 1566 m s.l.m.
Tracoudette: N45 51.469 E7 13.386 – 2137 m s.l.m.
Tza Nouva: N45 52.176 E7 12.662 – 2428 m s.l.m.

Download “Tracciato GPS Comba di Menouve” menouve.rar – Scaricato 110 volte – 58 KB

#ciaspole#comba di menouve#prailles#racchette da neve#tracciato gps

Previous Post

Next Post

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *