Escursioni in Valle d'Aosta

Escursioni e Trekking in Valle d'Aosta

Col malatrà

Col Malatrà

16 Settembre 2015 francois.burgay 0 Comments

COL DE MALATRA’  – DESCRIZIONE ITINERARIO

Note caratteristiche: tale gita può essere intrapresa sia da Courmayeur che da Crevacol. Camminando ha percorso l’itinerario partendo dalla valle del Gran San Bernardo, partendo da Arp du Jeux)
ITINERARIO
Località di partenza:Arp du Jeux (1994 m.)
Come arrivare a…:Da Aosta si segue la SS 27 fino a St. Remy en Bosses, senza però arrivare al paese. Di qui si seguono le indicazioni per Col Malatrà (ben segnato su segnali in legno) e si arriva, seguendo una stretta strada ben asfaltata, a Arp du Jeux, luogo dal quale si notano gli impianti di risalita di Crevacol. Si lascia la macchina nell’ampio parcheggio e poi si prosegue a piedi
Tempo di percorrenza: 2,15 ore
Dislivello: 931 m.
Segnavia: Alta Via 1; Alta Via 3
Itinerario: Lasciata l’auto a Arp du Jeux si prosegue lungo una strada poderale. Dalla partenza si diramano due strade: una che sale verso un impianto di risalita e un’altra che procede pianeggiante. Occorre percorrere la strada pianeggiante (sulla sx di quella che sale e che però non porta da nessuna parte). Da qui inizia una lunga, ma non faticosa, salita lungo la poderale che porta fino a Tsa Merdeux (1h30) ultimo punto utile per rifornirsi di acqua.
Dalla Tsa si prosegue seguendo la fine della poderale fino ad imboccare un evidente sentiero (da notare in alcuni punti del sentiero dei segni gialli “scalpellati” via) che sale moderatamente per pendii erbosi. Non si faccia caso, durante la salita, ad un sentiero che si dirama alla propria dx in quanto esso porta ad un rifugio in costruzione.
La prima parte della salita si conclude con un altopiano (2h00) dal quale è ben visibile la traccia di salita per il Col de Malatrà che avviene su sfasciumi, ma seguendo un sentiero ben battuto e ampio. Nei punti più esposti e pericolosi, il sentiero è stato attrezzato con gradini e corde.
Arrivati al Colle si potrà godere di una vista eccellente sia sul Monte Bianco che sul Grand Combin. Volendo dal colle si può scendere a Courmayeur (tempo di percorrenza segnalato sulla palina del colle: 5h) oppure tornare per il medesimo itinerario disalita a Arp du Jeux.
Discesa: per il medesimo itinerario di salita (1h45)
Periodo consigliato: Agosto-Settembre
Avvertenze: si consiglia di non intraprendere il suddetto itinerario in caso di neve
Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Agosto 2008
Tracciato GPS: Assente

#col malatrà#itinerario#tor des geants#tracciato

Previous Post

Next Post

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *