Escursioni in Valle d'Aosta

Escursioni e Trekking in Valle d'Aosta

Bivacco Gratton

Bivacco Gratton

17 Settembre 2015 francois.burgay 0 Comments

BIVACCO GRATTON  – DESCRIZIONE ITINERARIO

Note caratteristiche: il Bivacco Gratton sorge sul Col Pousset in posizione panoramicissima sia sulla Grivola e sul crepacciato Ghiacciaio del Trajo che su buona parte della Valle d’Aosta: dal Dente del Gigante al Monte Rosa, parzialmente nascosto dalla mole del Monte Emilius, passando per il Grand Combin e il Cervino. Notevole la visuale anche sulle montagne canavesane, sulla Punta Rossa, Punta Nera e Punta Bianca della Grivola.

 

Download “Tracciato GPS Bivacco Gratton” Gratton.rar – Scaricato 219 volte – 67 KB

ITINERARIO
Località di partenza: Crétaz (1667 m.)
Come arrivare a…: Da Aosta si prende la SS26 in direzione di Courmayeur seguendo però le indicazioni per Cogne. Usciti da Aosta e passato l’abitato di Sarre, ad un semaforo si svolta a sinistra imboccando la SR45 diretta appunto a Cogne. Non appena entrati a Crétaz si lascia la propria auto nel parcheggio.
Dislivello: 1703 metri
Difficoltà: EE
Tempo di percorrenza: 5h00
Segnavia: 25 – 25C – 26
Itinerario: Si parte dal parcheggio di Crétaz, si attraversa un ponte sul torrente Grand Eyvia e si prosegue dritti su sentiero in direzione di Les Ors desot e Les Ors dessus. Il percorso risulta piuttosto ripido in alcuni tratti, anche se molto suggestivo in quanto immerso in un bel bosco di Conifere. Si attraversa facilmente su un ponticello un terreno desolato in cui gli alberi sono stati letteralmente sradicati dalle recenti valanghe, per poi rientrare nel bosco. Si fiancheggiano alcune baite senza nome, che testimoniano un passato rurale, fino a raggiungere Les Ors desot (1953 m. – 1h00), riconoscibile per via della presenza di un cartello del Parco del Gran Paradiso su una parete del caseggiato. Qui si ignora una traccia di sentiero che si sviluppa alla propria destra e che conduce a Eyfié, mentre si prosegue con percorso sempre in salita verso l’agglomerato di Les Ors dessus (2024 m. – 1h15). Da qui si può avere un’ottima vista su Cogne, complice un’ulteriore area disboscata dalle valanghe invernali.
Si ignora un sentiero che si diparte a sinistra e che conduce a Buthier mentre si continuano a seguire le indicazioni per il Col de la Rousse. Le paline segnaletiche sono poste in punti strategici, inoltre su di esse, vi è scritto in pennarello nero la direzione per il Bivacco Gratton laddove non specificato.
Giunti ad una ventina di minuti dal Casotto PNGP (2293 m. – 2h20), si abbandona il sentiero per il Col de la Rousse (Vallone di Vermiana) svoltando a destra e seguendo le indicazioni per il Bivacco (2190 m. – 2h00). Al Casotto c’è la possibilità di rifornirsi di acqua, ma la disponibilità non è garantita in quanto l’acqua viene chiusa in caso di assenza dei Guardiaparco.
Il sentiero compie una leggera svolta a sinistra, e finalmente si può ammirare l’intero Vallone del Pousset, compresa la meta, posta in una leggera depressione tra la Punta Pousset, e un rilievo senza nome. Lontana sì, ma non irraggiungibile.
Si scende per una decina di metri di dislivello per poi continuare a salire lungo il Vallone, dopo un ultimo tratto percorso nel bosco. Sotto di voi è possibile scorgere le case di Pousset-desot.
Il resto della salita fino a Pousset-dessus si sviluppa in ampi pascoli naturali d’alta quota seguendo il sentiero che con numerose svolte non accenna a smorzare la pendenza. Una volta oltrepassata una caratteristica croce lignea, si raggiunge l’agglomerato (2520 m. – 3h00). Da qui si ignora un sentiero erboso che prosegue dritto, svoltando a destra su una traccia più evidente, risalendo le pendici della Punta Pousset. Si incontrerà un sentiero che si sviluppa alla propria destra (2818 m. – 3h40) che sale alla Punta Pousset. Non lo si imbocca per rimanere sulla sinistra.
Superati i 3000 metri di quota, lo scenario intorno a voi muta radicalmente: le pietre prendono il posto dell’erba e gli innumerevoli stambecchi e camosci che vi hanno fatto compagnia per tutto il percorso scompaiono. Si continua diagonalmente passando zone detritiche e friabili, ma sempre molto ben segnalate. Fa eccezione un punto a quota 3100 metri circa, dove è facile sbagliare continuando dritti su labili tracce e seguendo un lontano ometto. Al contrario è opportuno svoltare a destra guadagnando, per vaste pietraie, il Colle, quindi il Bivacco Gratton (3200 m. – 5h00).
Discesa: Per il medesimo itinerario di salita (3h30)
Periodo consigliato: da Luglio a Settembre
Avvertenze & Note: : : Itinerario faticoso in quanto non presenta significativi tratti pianeggianti ed il dislivello è notevole. Non vi sono pericoli oggettivi lungo l’intero itinerario. Consigliabile pernottare al Bivacco per godersi una notte ad alta quota. Attualmente il Bivacco è privo del libro, riconsegnato alle guide da Camminando, perché terminato e ridotto malissimo. Esso verrà sostituito nella Primavera 2010.

Mete accessorie: Durante la salita al Bivacco si può deviare a destra, ad un bivio opportunamente segnato, per raggiungere la Punta Pousset su sentiero assai esposto e difficile (EE). Dal Bivacco si può compiere la traversata al Col de la Rousse su sentiero ben battuto (E) oppure salire alla Pointe Rousse de la Grivola (EE), salita che diventa alpinistica (F-) nel caso di neve e ghiaccio sulla cresta. Il Gratton è spesso usato come “campo base” per tentare la Grivola (AD) lungo la cresta delle “Clochettes” e per raggiungere il Bivacco Balzola (PD), posto al Col des Clochettes. Entrambi gli itinerari sono alpinistici e pertanto consigliamo di percorrerli con una guida alpina.
Ultimo aggiornamento: Sabato 3 Ottobre 2009

Cartografia: L. Zavatta – Carta dei Sentieri n°10 – 1:25000 – Escursionista Editore
Bibliografia: : L. Zavatta Le Valli del Gran Paradiso e la Valgrisenche – Escursionista Editore – 2003 – pp. 47, 48, 49 

Coordinate GPS punti clou:
Les Ors Desot: N45 36.698 E7 19.706 – 1953 m.
Les Ors Dessus: N45 36.632 E7 19.589 – 2024 m.
Bivio Gratton : N45 36.453 E7 19.322 – 2190 m.
Casotto PNGP: N45 36.553 E7 19.231 – 2293 m.
Pousset Dessus: N45 36.424 E7 18.395 – 2520 m.
Bivio Pousset : N45 36.377 E7 17.771 – 2818 m.
Bivacco Gratton: N45 36.133 E7 17.174 – 3200 m.

Download “Tracciato GPS Bivacco Gratton” Gratton.rar – Scaricato 219 volte – 67 KB

#bivacco gratton#cogne#cretaz#descrizione#escursione#itinerario#percorso#tracciato gps

Previous Post

Next Post

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *